Eurofirms Group ha fatturato 437M€ nel 2019 e cresce di oltre il 13%
29/01/2020

Eurofirms Group ha chiuso il 2019 con un fatturato complessivo di 437 milioni di euro. La prima società nazionale di Risorse Umane ha una rete di oltre 130 filiali e un team di oltre 1.000 professionisti. L’azienda ha raggiunto una media di oltre 20.000 dipendenti attivi al giorno.

Eurofirms Group, la principale società nazionale di Risorse Umane, ha chiuso l’esercizio 2019 con un volume d’affari di oltre 437 milioni di euro in Spagna, Portogallo, Paesi Bassi e Cile, che rappresenta una crescita di oltre il 13% rispetto all’anno precedente. Il 2019 è stato quindi un anno di grande espansione e crescita per l’azienda, quarta nel settore in Spagna e riconosciuta dal Financial Times per il terzo anno consecutivo come una delle 1.000 aziende in più rapida crescita in Europa.

Questa crescita non è dovuta solo al trend positivo che l’azienda ha registrato negli ultimi anni, ma anche perché è un’azienda ad alta tecnologa e impegnata nel modello di gestione per valori, uno dei motivi per cui è diventata un punto di riferimento per la qualità nel settore delle Risorse Umane, consolidando un proprio modello di business che mette al primo posto le persone e il loro benessere per ottenere i risultati migliori.

Più di 220.000 assunzioni nel 2019

Il servizio principale offerto da Eurofirms Group è il recruitment, la selezione, la formazione e l’offerta di dipendenti temporanei ad aziende di tutti i settori, attività che ha superato le 220.000 assunzioni nel corso del 2019, una cifra che rappresenta una media di oltre 20.000 dipendenti attivi al giorno.

Il portafoglio di servizi dell’azienda è completato da altre linee di business come la selezione del personale per profili executive e quadri intermedi attraverso Claire Joster, l’outsourcing di servizi del marchio Inneria, la formazione e lo sviluppo professionale attraverso Talent Savior, il marketplace per l’impiego attraverso la piattaforma di ricerca di lavoro per dispositivi mobili CornerJob e la normalizzazione delle persone con disabilità, quest’ultima realizzata dalla Fondazione Eurofirms.

Espansione della rete di filiali e aumento del personale

Il 2019 è stato anche un anno di espansione per l’azienda, che ha ampliato la sua presenza internazionale aprendo nuovo mercato in Cile dove l’azienda dispone di due sedi attraverso le quali offre diversi servizi di gestione delle persone. L’arrivo di Eurofirms in Cile avviene due anni dopo che l’azienda ha aperto il mercato nel 2017 nei Paesi Bassi, dove ha un ufficio a Eindhoven, e 6 anni dopo il suo arrivo in Portogallo, dove è presente dal 2013. Nel 2019 Eurofirms Group ha raggiunto il numero di 133 filiali, 110 delle quali situate in Spagna, 20 in Portogallo, 2 in Cile e 1 nei Paesi Bassi.

Il processo di espansione di Eurofirms punta a continuare ad offrire servizi di prossimità e di alta qualità, come conseguenza dell’aumento dell’attività e dell’avvio di nuove filiali vi è stato un aumento del team, che ad oggi supera i 1.000 professionisti.

Chiudere
El mercado laboral de la nueva economía digital
El nuevo estudio IT de Eurofirms Group con encuestas a 1.200 a profesionales del sector y entrevistas a expertos.
Descárgalo aquí